” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


sabato 9 maggio 2015

SCIE CHIMICHE:UN CRIMINE CONTRO LA VITA GRAZIE A CHI CI GOVERNA!


POSTED ON  UPDATED ON 
Mario Quaranta
Di seguito il pensiero di Mario Quaranta, attivista raggiungibile al seguente indirizzo di facebook
Credo che questo sia il pensiero di tutti gli attivisti, proprio per questo motivo ho deciso di chiedere il permesso a Mario di inserirlo nel presente articolo, che denunciano quotidianamente il crimine contro la vita, ad opera di psicopatici che grazie alla nostra collaborazione, alla nostra manodopera irrorano sostanze altamente tossiche ogni istante delle nostre giornate e inondano i vari strati dell’atmosfera con rilasci di energia elettromagnetica atte a modificare il clima ma anche ad influenzare le nostre menti.
Volenti o nolenti, questa è storia. Chi avrebbe mai potuto immaginare, solo qualche anno fa, che ci saremmo dovuti confrontare con una realtà OLTRE i limiti della comprensione umana… Operazioni di geoingegneria clandestina IN ATTO QUOTIDIANAMENTE in tutto il mondo, migliaia di disinformatori/trolls/influencers pagati DAGLI STATI (cioè da noi) per negare o normalizzare il fenomeno, moltissimi di questi reclutati all’interno delle facoltà tecnico-scientifiche delle nostre università; scie chimiche inserite in maniera subliminale ovunque! Dalle sigle dei TG, alle scenografie degli show, agli spot pubblicitari, alle nuove edizioni di vecchi film fino addirittura ai testi scolastici dei nostri bambini. Inimmaginabile (ed inaccettabile) la portata di questo crimine contro l’umanità! Ripeto, in tutto il pianeta è così: basta andare su Google e digitare il nome di una qualsiasi capitale o stato seguito dal termine “CHEMTRAILS” (cioè “chemical-trails”, scie chimiche) ed usciranno migliaia di foto, articoli, pagine fb, video.
Mentre ci occupiamo d’altro, questo progetto disumano (e in un certo senso oltre-umano) va avanti, inesorabile. I metalli pesanti rilasciati nell’atmosfera entrano nel ciclo vitale e ci appesantiscono, ci offuscano, ci stancano. E’ possibile che ad un certo punto, semplicemente, le persone non si accorgeranno più della nuova ed artificiale “normalità” del cielo, perché NON CI SARANNO PIU’ TERMINI DI CONFRONTO! Se non la memoria di chi ha visto un cielo completamente naturale (fino a metà anni ’90, anche se la sperimentazione era già in corso da almeno 10 anni) e la COSCIENZA CRITICA di individui – e gruppi – svegli e coraggiosi. Ce la faremo a reagire a questa mostruosità? Io credo di sì, ma prima dobbiamo ACCORGERCENE, ed è DIFFICILISSIMO perché l’hanno nascosta (come accade per la truffa dell’euro) nell’ultimo posto dove andremmo a cercarla: sotto i nostri occhi, in piena evidenza (to hide in plain sight, dicono gli inglesi). Tutto il baraccone internazionale che ci sta “strozzando” con monete a debito (inestinguibile) stampate dal nulla, e con le scie chimiche, si regge su una sola cosa: la MENZOGNA, il falso, dacché hanno giurato su costituzioni, bibbie, codici deontologici di operare per il bene dei popoli – e per questo vengono remunerati – mentre fanno esattamente il contrario. Hanno TRADITO, di questo dovranno rendere conto, sì, di ALTO TRADIMENTO, e sarà possibile ottenere giustizia quando la COSCIENZA di ciò che sta accadendo in realtà sarà così diffusa e radicata da rendere impossibile qualsiasi tentativo di auto-giustificazione da parte loro, per quanto coperti da norme, trattati o leggi ad hoc.
Saranno semplicemente smascherati. E’ già accaduto nella storia! Ogni nostro commento, ogni post, ogni dialogo, ogni condivisione, ogni manifestazione è della massima importanza, l’oceano è fatto di gocce.
Purtroppo la realtà sta andando ben oltre ogni fantasia, e risulta difficile la comprensione alle masse che oramai hanno delegato le proprie esistenze ad altri. Nonostante i tanti, troppi soprusi e vessazioni continuano a fidarsi di questi spietati criminal-governanti. Basterebbe più attenzione e partecipazione nella nostra quotidianità per comprendere bene i retroscena di cui siamo vittime ma allo stesso tempo ne siamo complici. Si  perché grazie alla nostra quotidianità e al nostro consenso i governanti riescono a portare avanti i loro progetti assassini. Ricordo che chi ci governa ed ha interessi giganteschi è solo l’1% dell’intera popolazione mondiale.
Troppo facile, e da stolti, accantonare il tutto come bufala, senza aver letto articoli e guardato le milionate di foto e video presenti in rete e soprattutto cercato i riscontri nella quotidianità. Basterebbe alzare più spesso la testolina e guardare il cielo per notare le anomalie che andiamo denunciando da anni e che oramai di nuvole naturali non ce ne sono praticamente più perché vengono distrutte dalle operazioni di aerosol; le cosiddette scie chimiche allargandosi creano velature che ricoprono completamente il cielo. Le chiamano nuvole di vento, ma sembrano più che altro disegnate con la matita.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Vi siete mai chiesti come sia possibile che oramai esistono praticamente solo queste ” nuvole di vento”? Ci siamo forse dimenticati com’era il cielo negli anni ante ’90? Inoltre è mai possibile che i velivoli, per lo più a bassisima quota, ad ogni latitudine, altitudine e ogni giorno dell’anno rilasciano scie bianche, più o meno persistenti, che con il passare delle ore si allargano fino a ricoprire il cielo e schermare il sole? La chiamano condensa, ma che razza di condensa se si allarga fino a creare una coltre grigiastra? La condensa, qualora si formasse, di dissolve in pochi secondi! Inoltre ricordo che per la formazione della condensa occorrono tre condizioni fondamentali:
– Temperatura inferiore ai – 40°;
– Umidità superiore al 70%:

venerdì 1 maggio 2015

Geoingegneria Clandestina - Scie Chimiche (Divulgazione)

Un problema reale. - Cerchiamo di svegliare più gente possibile. Solo così si può avere un qualche risultato. 

DOMANDA:LA GEOINGEGNERIA ESISTE...O E' SOLO UNA "VISIONE" DI QUALCHE MALATO MENTALE? (così ci definiscono..) E SE ESISTE...PUO' FARE DANNI ALLA NOSTRA SALUTE,ALLE PIANTE,AGLI ANIMALI ALLA NATURA INSOMMA??...VEDETEVI IL VIDEO...
           
                
                                   
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...