” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


venerdì 23 maggio 2014

SCIE CHIMICHE: UNA PROVA UFFICIALE DELL’AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

Italia: scie chimiche

di Gianni Lannes


Per gli esperti di regime che se ne infischiano degli effetti collaterali, è un genocidio a "fin di bene", mentre imperversano negazionisti prezzolati e/o dementi. Dalla teoria alla pratica: «II problema della trasformazione artificiale delle condizioni meteorologiche» è il titolo che si legge negli Annali di Geofisica, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (volume 16, numero 4, datato1963).


Attenzione: l’autore non è un sovversivo, un “complottista”, uno “sciachimista”, o peggio ancora un terrorista, bensì un generale dell’Aeronautica militare italiana, tale Antonio Serra. Non uno qualunque, ma il capo per anni del Servizio Metereologico dello Stato italiano. Ecco tra l’altro cosa riferisce l’alto ufficiale:

«Risultati molto promettenti delle tecniche di nucleazione artificiale dell’atmosfera, finora adoperate, per riconoscimento quasi unanime, si sono avuti dalle cosiddette formazioni nuvolose orografiche e semiorografiche, cioè legate alla presenza di catene di montagne e di colline sufficientemente alte, mentre nelle zone di pianura i risultati ottenuti non sono statisticamente apprezzabili. Ciò potrebbe far pensare alla possibilità di operare su regioni di montagna o di collina, al fine di creare riserve idriche in bacini di raccolta, occorrenti poi per la irrigazione delle zone piane. Non vi è dubbio, alla luce dell’attuale conoscenza, che esperimenti del genere siano promettenti di fecondi risultati, sia nel campo della ricerca puramente scientifica che delle pratiche applicazioni. Sono esposti brevemente i principali piani ili esperienza di laboratorio e campali realizzati dal 1947 al 1960 relativamente alla modificazione artificiale delle condizioni meteorologiche in generale e della induzione artificiale delle precipitazioni atmosferiche. Successivamente sono descritti i principi su cui sono fondate le tecniche più note sulle operazioni di induzione provocata delle precipitazioni atmosferiche. Infine sono trattati brevemente gli aspetti del suddetto problema ancora aperti alla ricerca e le varie possibilità pratiche di intervento dell’uomo sulla modificazione artificiale delle condizioni meteorologiche».

Non è tutto: dal 1961 al 1972  Nasa e Max Planck Institute hanno condotto esperimenti segreti sulla Sardegna, appunto senza il consenso popolare, iniettando il tossico bario nell’atmosfera.

Il termine chemtrails è un neologismo inventato dall’aviazione militare degli Stati Uniti d’America. Infatti, l’US AIR FORCE nel 1996 ha pubblicato il rapporto conclusivo AF 2025: “La conquista  del tempo…”.  In concreto: la capacità di scatenare precipitazioni, nebbie e tempeste sulla Terra per modificare le condizioni meteorologiche. In altri termini,  la produzione di condizioni meteorologiche artificiali, compresi terremoti e cataclismi di ogni genere, rientra in un pacchetto integrato di tecnologie militari. Un’insospettabile e formidabile arma ambientale. La manipolazione del tempo atmosferico può essere diretta contro nazioni nemiche o “nazioni amiche” senza che se ne rendano conto, può essere usata per destabilizzare sistemi economici, ecosistemi e agricolture, può sconvolgere i mercati finanziari e delle materie prime.
Da un bel pezzo la scienza accademica e ufficiale è stata asservita dal complesso militar-industriale. Alla voce H.A.A.R.P.: già nel 1987 Bernard J. Eastlund, a tal proposito, aveva depositato e registrato un illuminante brevetto.


In seguito, nel 1997, in un convegno in Sicilia (Erice) organizzato da Antonino Zichichi, uno dei padri folli del nucleare, Edvard Teller, presentò il progetto “Global Warming and ice Ages”Che ben presto divenne operativo in gran parte del mondo. Ed è sotto i nostri occhi, sotto forma di scie chimiche dal 2002. Infatti, il 19 luglio 2001, mentre a Genova con Fini in cabina di regia, il governo totalitario e di regime procedeva alla mattanza di manifestanti pacifici e nonviolenti, mister Berlusconi e mister Bush firmavano un accordo segreto di sperimentazione climatica. Il piano criminale con il beneplacito dei presidenti della repubblica  (al contempo capi delle forze armate tricolori, tali Ciampi e Napolitano) non è mai stato né arrestato né denunciato dai successivi governanti: Prodi, Monti, Letta. Anzi, un certo Matteo Renzi addirittura, prima di sedersi a palazzo chigi, ha annunciato alla trasmissione Ballarò della Rai, la pena del trattamento sanitario obbligatorio per gli avvistatori delle cosiddette scie chimiche.

La Nato ha trasformato l’Europa in una gigantesca camera a gas. E’ in atto da 12 anni un avvelenamento di massa con sostanze tossiche aerodisperse, quali alluminio, bario, torio radioattivo, nanoparticolato metallico e polimeri artificiali. Le analisi realizzate in Francia recentemente non lasciano più dubbi. E' in corso l’avvelenamento quotidiano di milioni di ignare persone. E’ in atto un crimine contro la vita, contro l’ambiente, contro l’umanità. E va arrestato ad ogni costo.

sabato 10 maggio 2014

SCIE CHIMICHE: L’ACCORDO SEGRETO DEI CRIMINALI BUSH & BERLUSCONI. SVELATI TUTTI I MISTERI E LE MENZOGNE TRA STATI “ALLEATI”

United States of America (2008): Bush G.W & Berlusconi S.
  
di Gianni Lannes


V
eleni di Stati dal cielo. A rischio l’integrità ambientale, la salute umana e la libertà. Un’altra storia sotterranea, nebulosa, criminale. Sulle scie chimiche, grazie ad un' inoppugnabile ricostruzione giornalistica, ora non vi è più alcun mistero. Per dirla con Honoré de Balzac (Le illusioni perdute): «Dovete sapere che ci sono due storie: quella ufficiale, piena di menzogne, che insegnano a scuola, la storia “ad usum delphini”; e poi c’è la storia segreta, quella che contiene le vere cause degli avvenimenti, una storia ignominiosa». 

I militari hanno trasformato il Belpaese e l'Europa in una gigantesca camera a gas, grazie alle complicità istituzionali e all'omertà dilagante degli scientisti. Ecco quello che combinano ogni giorno, scaricando veleni nell'aria.


Le operazioni clandestine di aerosol sono state realizzate nei primi anni ’60 del XX secolo, ma hanno avuto un incremento decisivo in Europa, a partire dal 2002. I primordi dell’operazione di copertura erano insiti nella mente perversa di Edward Teller, inventore della bomba all’idrogeno, che sulla scorta del Memorandum Groves del 1943, consigliò di usare armi nucleari in regioni abitate per fini economici di
spopolamento. Teller è stato direttore emerito del Lawrence Livermore National Laboratory, dove furono elaborati i piani per le armi nucleari, biologiche e ad energia diretta. 

Nell’agosto 1997 Teller inviò un progetto in Italia, in un simposio svoltosi ad Erice sotto l’egida di Antonino Zichichi. Vale a dire: il suo proposito di usare l’aviazione civile per diffondere nella stratosfera milioni di tonnellate di metalli elettroconduttivi; ufficialmente per ridurre il riscaldamento globale. Teller ritenne che anche l’aviazione militare potesse essere usata per nebulizzare a bassa quota queste particelle tossiche nell'aria.  


Detto e fatto qualche anno più tardi, nel 2001, a seguito dell’accordo Italia-U.S.A. definito “Piano dettaglio accordo Italia U.S.A. sul clima”, correlato all'inganno universale del cosiddetto “riscaldamento globale”. Si tratta di accordi internazionali, indirizzati a costituire un alibi per le inevitabili violente mutazioni climatiche che la diuturna diffusione di metalli e polimeri in atmosfera ha determinato. Tra questi un innaturale “effetto atmosfera” indotto proprio dalle cosiddette “scie chimiche” e dalle emissioni elettromagnetiche. La stessa NASA, pur definendole in modo menzognero “contrails” ovvero “scie di condensazione”, imputa a queste coperture artificiali un riscaldamento anomalo della bassa atmosfera.

Il 19 luglio 2001 nel corso del G8 a Genova, durante la mattanza della pacifica popolazione giunta da gran parte d’Italia e l’omicidio di Carlo Giuliani - con il fascista Fini in cabina di regia - i capi di governo Usa (BushGeorge W. ) & Italia (Berlusconi Silvio) sottoscrivono un accordo segreto sulla sperimentazione climatica in Italia.  

sabato 3 maggio 2014

....NO, NON SONO NUVOLE FRATELLO INFORMATI SULLE "SCIE CHIMICHE E MANIPOLAZIONI CLIMATICHE" !


SCIE CHIMICHE: OCCUPARE IN MASSA IL QUIRINALE E PALAZZO CHIGI PER ARRESTARE L'AVVELENAMENTO DEL POPOLO ITALIANO

Parola di  
GIANNI LANNES
Leggi l'articolo cliccando sul link qui sotto
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/05/scie-chimiche-occupare-in-massa-il.html


SPLENDIDA INIZIATIVA DEGLI AMICI DI PORDENONE CHE,SARA' SENZA DUBBIO IMITATA DA ALTRI AMICI IN MOLTE CITTA' D'ITALIA.

MADRID SOTTO ATTACCO CHIMICO !

                                               TUTTE LE IMMAGINI QUI
                       https://picasaweb.google.com/107299436303868624015/ImmaginiVarieBis

BRUXELLES SOTTO ATTACCO CHIMICO !
MILANO SOTTO ATTACCO CHIMICO !

TRENTINO ALTO ADIGE.

IN VOLO DA ROMA A GENOVA IN CIELO, UN DELIRIO DI SCIE CHIMICHE

                       
                        GENOVA AEROSOLTERAPIA BELLICA SUI CENTRI ABITATI


TUTTO IL REPORTAGE FOTOGRAFICO DEL MESE DI APRILE 2014 AL LINK QUI SOTTO
https://picasaweb.google.com/107299436303868624015/APRILE2014SCIECHIMICHELAVVELENAMENTOCONTINUA





                            GENOVA AEROSOLTERAPIA BELLICA SUI CENTRI ABITATI 





ROTTE CHIMICHE CONVERGENTI  E PARALLELE...






10-04-2014


LA LANTERNA DI GENOVA...MUTA TESTIMONE DELLO SCEMPIO CHIMICO SULLA CITTA' !!!






TUTTO IL REPORTAGE FOTOGRAFICO DEL MESE DI APRILE 2014 AL LINK QUI SOTTO
https://picasaweb.google.com/107299436303868624015/APRILE2014SCIECHIMICHELAVVELENAMENTOCONTINUA



RAID MULTIPLI....











VISIBILISSIMO ED INNEGABILE SCEMPIO CHIMICO SUI CENTRI ABITATI !!!

 GENOVA AEROSOLTERAPIA BELLICA SUI CENTRI ABITATI 



VISIBILISSIMA ED INNEGABILE  PERTURBAZIONE ARTIFICIALE !




ECCO L'OPERA DIABOLICA DELLA MANIPOLAZIONE CLIMATICA !



"GIOCATTOLI" SULLE ALTURE DI GENOVA

ECCO LE INNOCUE ??
 VELATURE ??














TUTTO IL REPORTAGE FOTOGRAFICO DEL MESE DI APRILE 2014 AL LINK QUI SOTTO
https://picasaweb.google.com/107299436303868624015/APRILE2014SCIECHIMICHELAVVELENAMENTOCONTINUA


PER SAPERNE DI PIU' SULLA GEOINGEGNERIA ALIAS SCIE CHIMICHE,VISITA IL SITO AMICO DI ROSARIO MARCIANO' TANKER ENEMY.
 http://www.tankerenemy.com/
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...