” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


sabato 27 aprile 2013

NON E' SUCCESSO NULLA? SCETTICI, QUESTO E' PER VOI...




ciliege 603 R _6
Sebirblu, 19 Aprile 2013
Dopo aver superato il fatidico anno 2012 senza che accadesse nulla, almeno allo sguardo scettico e un po’ timoroso del mondo, la grande maggioranza si è presa la “rivincita”, anche con la complicità dei media e della stampa, accanendosi particolarmente con parenti, colleghi e amici con battutine velenose, sarcastiche e parecchio beffarde.
Ma siamo sicuri che veramente non sia iniziato da tempo e non stia accelerando un processo di cambiamento che l’Umanità non ha mai riscontrato prima? Già, perchéle stranezze di questi ultimi due o tre anni cominciano ad essere veramente tante!
Proviamo ad inquadrarne alcune e ci accorgeremo che anch’esse, come le parole,sono collegate le une alle altre, come le ciliege! Fate leggere quello che sto per scrivere a tutti coloro che vi stanno vicino, e che vi hanno “martoriato” con frecciatine varie, e vedrete che la smetteranno di prendervi in giro!
Naturalmente, si cerca in tutte le maniere di trovare delle spiegazioni logiche anche quando non ve ne sono, con la classica “arrampicata sui vetri”, ma è difficile darne una credibile in rapporto alla contemporaneità degli eventi e praticamente in tutti i campi!
Infatti non c’è un settore, politico, economico, sociale, religioso, geologico, faunistico, atmosferico, astronomico e via dicendo, che non sia toccato da profondi stravolgimenti che portano, chi davvero ha occhi per vedere, a domandarsi cosa stia accadendo al pianeta Terra.
Tutto è partito, in maniera eclatante direi, con la morìa dei merli o altri volatili che precipitarono dall’alto improvvisamente in ogni parte del mondo a cui hanno fatto seguito, da quel gennaio 2011 incrementandosi sempre più, migliaia e migliaia di stermini delle specie più disparate.
Ne menziono alcune soltanto dall’inizio di quest’anno ad oggi:
Calamari giganti, stelle marine, delfini e balene (anche in Italia), leoni marini, foche e trichechi, anatre e tartarughe di mare, pellicani e pinguini, seppie, aringhe norvegesi a tonnellate (30.000) come i pesci trovati morti in Brasile proprio nel lago che ospiterà le Olimpiadi nel 2016.
Ed ancora, un’ecatombe di gamberi e granchi in Cile, di mante a Gaza, oltre 600uccelli acquatici trovati sulle rive degli stagni in Nuova Zelanda, 3000 tonni al largo di Dubai, per non parlare delle api che ormai stanno scomparendo in tutto il mondo.

giovedì 25 aprile 2013

"IRRORAZIONI QUOTIDIANE DI SOSTANZE CHIMICHE"!


Di:
Daniele Dan Ger Fois
Vorrei spiegare brevemente, e stuzzicare la vostra voglia di conoscenza,su un male ancora peggiore che va a collegarsi alle varie strutture Radar militari, parlo delle "IRRORAZIONI QUOTIDIANE DI SOSTANZE CHIMICHE"!

Le sostanze principali hanno semplicemente la funzione di rendere l'atmosfera estremamente elettro conduttiva,per poter lavorare con i Radar ,per le Frequenze Radio,usate dai Militari nel campo della sorveglianza, della guida a distanza di missili e droni, nella trasmissione di segnali radar ed in sistemi d’arma a radio frequenza! I sistemi di comunicazione Militare di ultima generazione infatti,(tra le stazioni radar,satelliti,velivoli con o senza pilota, i nanosensori wireless).....ecco quindi perché si necessita saturare costantemente l'atmosfera di sostanze come Bario e Alluminio,in pratica


mercoledì 24 aprile 2013

RELAZIONE TRA PROPAGAZIONE DEL SUONO E QUOTE DEI VELIVOLI

Relazione tra propagazione del suono e quote dei velivoli

Un parametro decisivo per la valutazione delle quote di volo degli aerei impegnati nelle operazioni clandestine di aerosol, è il suono. Accade, infatti, molto spesso, sia di notte sia di giorno, di udire perfettamente il rombo dei motori dei tanker chimici, per quanto questi, soprattutto durante le ore diurne, facciano bene attenzione a sorvolare a velocità ridotte (spesso prossime allo stallo) proprio per non destare l'attenzione dei cittadini. Non sono rari quei casi in cui si può benissimo osservare il velivolo sulla propria verticale e, contemporaneamente, udire distintamente il rombo dei reattori. Ciò conferma inequivocabilmente la bassa quota di sorvolo, visto che il suono ci giunge quasi in contemporanea all'avvistamento del velivolo sulla perpendicolare. Come sappiamo, la propagazione del suono dipende in varia misura da diversi fattori che rendono praticamente impossibile riuscire a percepire il rumore prodotto dai motori a reazione di un aereo che sorvola a quote comprese tra 8.000 e 14.000 metri. E' quindi chiaro che è una menzogna affermare che quegli aerei che osserviamo rilasciare scie, sono aerei di linea che volano ad alte quote e che quindi siamo di fronte a semplici scie di condensazione.

Propagazione del suono
[Lo studio è disponibile qui in formato pdf]

Data una sorgente di suono, questo si propaga allo stesso modo in tutte le direzioni. Possiamo dire che si propaga secondo fronti d’onda sferici. La superficie del fronte d’onda aumenta in proporzione col quadrato della distanza dalla sorgente. Di conseguenza l’energia che possiede il fronte d’onda si distribuisce su tutta la superficie, per cui su una singola unità di superficie avremo un’energia che decresce proporzionalmente al quadrato della distanza. Insomma, secondo leggi elementari della fisica legate alla propagazione delle onde sonore, se la distanza raddoppia l'intensità diventa un quarto, se la distanza triplica l'intensità diventa un nono, se la distanza diventa 10 volte più grande, l'intensità del suono diviene 100 volte più piccola (10*10).


Attenuazione per assorbimento atmosferico

sabato 20 aprile 2013

USA : L' ESPERTO AMERICANO RUSSELL BLAYLOCK LANCIA L'ALLARME SULLE SCIE CHIMICHE!


L'ennesimo allarme sulle scie chimiche arriva dagli Stati Uniti, a voce del Professor Russell L. Blaylock

Teorie complottistiche, storie di fantascienza o realtà: che sia speculazione mediatica o verità fondata, l’argomento risulta essere delicato.
Le scie chimiche che spesso si vedono rigare i nostri cieli, sono diventate, ormai da molti anni, oggetto di studi scientifici per individuarne le potenzialità dannose. C’è chi, di contro, cerca di insabbiare scoperte o affermazioni scomode che porterebbero ad allarmare le popolazioni di tutto il mondo. Fenomeno senza controllo, almeno apparente, è presente nei cieli di ogni Nazione (recentemente una raccolta firma a Torino, così come molte le interrogazioni parlamentari nel nostro Paese). A sollevare, nuovamente, la questione, una voce autorevole del panorama scientifico americano.

ITALIA:ORA E' UFFICIALE,ESPERIMENTI CON GLI USA SU TERREMOTI ARTIFICIALI

di Gianni Lannes.
Chi sa tace. Però… il muro di gomma inizia a sgretolarsi. A partire dal 1956 la NATO, ed i governi USA & Italia hanno concesso ai cosiddetti scienziati enormi quantitativi di residuati bellici per fare esperimenti sui terremoti!



La popolazione italiana, tuttavia, non è mai stata né avvertita né informata. E non sono mai stati approntati piani di sicurezza operativa durante e dopo le prove. I luminari della sismologia tricolore – spesso baroni universitari – non hanno mai stilato piani di sicurezza e valutato le conseguenza di tali azioni di “ricerca”.

Un altro fatto incontrovertibile: è sotto gli occhi del mondo: la scienza è assoggettata al potere politico, militare ed economico!

Belice (1968), Friuli (1976), Irpinia (1980): terremoti disastrosi che hanno causato migliaia di vittime e distruzioni. Dietro c’è la mano dell’uomo? In ogni caso per ragioni di cosiddetto “studio” alcune università ed il Cnr hanno praticato un’attività scientifica con impatti devastanti sugli equilibri naturali. Un gruppo di “ricerca scientifica” che ha usato per decenni quantità gigantesche di esplosivo convenzionale per scatenare sismi, senza particolari accorgimenti precauzionali e addirittura senza alcuna valutazione di impatto ambientale.

Ecco le rivelazioni del professor  Ignazio Guerra, docente di sismologia del dipartimento di fisica dell’Università della Calabria. Alla luce di quanto emerso adesso, sarebbe opportuna un’accurata indagine giudiziaria senza sconti a nessuno. I reati di strage non vanno in prescrizione. Tanto per appurare responsabilità e conseguenze.
Professor Guerra esistono i terremoti artificiali?

giovedì 18 aprile 2013

LA PROVA CHE HAARP ESISTE

La prova che HAARP esiste – le immagini satellitari della NASA mostrano la manipolazione climatica

haarp563 Apr. 17 16.34

 
  Le immagini trasmesse il 26 Marzo 2013 da un satellite della NASA,  mostrano     un' enorme serpentina con caratteristiche di un onda a spirale che sembra essere sparata dalle isole Prince Edward nell’Oceano Indiano,

esattamente dalla stazione meteorologica dell’Isola di Marion.



La stazione meteorologica dell’Isola di Marion.
haarp560 Apr. 17 16.29
fermo immagine tratto dal satellite NASA dove si vede l’onda HAARP partire dalla stazione meteorologica dell’Isola di Marion.

L’Isola Marion è la più grande delle due (isola Prince Edwards) e si trova ad una latitudine di 46°54′ S e una longitudine di 37°5′ E. Ha una lunghezza approssimativa di 19 km e una larghezza di 12 km, per una superficie di 290 km² ed una linea costiera di circa 72 km, gran parte dei quali coperti da alte ed inaccessibili scogliere. Il punto più alto dell’Isola Marion è lo State President Swart Peak, che raggiunge i 1.230 m sopra il livello del mare. L’Isola del Principe Edoardo è molto più piccola (solo circa 45 km²) e si trova a circa 12 miglia nautiche (19 km) a nord-est.
haarp561 Apr. 17 16.29

Le due isole si trovano a circa 955 miglia nautiche (1.770 km) a sud-est di Port Elizabeth (Sudafrica). Le isole di trovano nelle fascia di contatto delle correnti calde ed umide africane che ciclicamente sconfinano verso sud, dove si scontrano con correnti molto fredde se non gelide di origine antartica, producendo costanti perturbazioni.

Finalmente abbiamo la prova evidente e stupefacente che HAARP esiste ed è in atto un manipolazione climatica! Guardate il video. Fonte

Busted ! Proof of Weather Modification ! Satellite Imaging Shows Coil over Princ



          

Tratto da:http://terrarealtime.blogspot.it/2013/04/la-prova-che-haarp-esiste-le-immagini.html

martedì 16 aprile 2013

COLTRE CHIMICA DALLO SPAZIO :ECCO DA COSA SIAMO SOMMERSI

Tratta dalle foto della pagina twitter dell'astronauta canadese Chris Hadfield che attualmente vive nello spazio a bordo della ISS. Se vi sembra normale... https://twitter.com/Cmdr_Hadfield
                            scie dallo spazio

Fonte: dionidream.com

Questa invece è un immagine tratta dal sito della NASA che come loro stessi dichiarano “Nubi a forma di onda indotte dalle Isole Prince Edward, a sud dell’oceano indiano” del 26.03.2013. http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov

Tratto da
http://latanadizak.blogspot.it

lunedì 15 aprile 2013

TIME EXPIRED

USA: VELENI NEI CIELI ITALIANI



Italia, anno 2013 - scie chimiche USA - foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)




di Gianni Lannes


Diario di bordo. Non solo terremoti artificiali scatenati per ordine del governo USA, che hanno preso di mira l'Italia, ma su cui incombe un segreto ferreo. Le parole si impigliano nella pagina: sale sempre più la rabbia incontenibile. Con l'aerosolterapia bellica si attenta quotidianamente alla vita di milioni di persone ignare della situazione, grazie alla complicità dello Stato italiano ai massimi vertici, a partire dal presidente della Repubblica uscente, tale Giorgio Napolitano. Per la cronaca: un decennio fa, l'allora primo ministro piduista (tessera numero 1816) Silvio Berlusconi ha firmato senza alcun mandato del popolo sovrano, un accordo con il governo degli Stati Uniti d'America, per una sperimentazione climatica di geo-ingegneria ambientale nel nostro Paese. Le conseguenze sono sotto i nostri occhi e dentro i nostri polmoni, mentre potenti e ricconi acquistano bunker dove rifugiarsi prima della catastrofe finale. Le acque piovane italiane sono intrise di bario ed alluminio rilasciato dagli aerei militari della NATO. Continua QUI

Tre video significativi 

da mostrare a chi ancora non sa o non crede alle scie chimiche 

Nel primo video possiamo osservare due aerei in formazione, che volano così
ravvicinati, da non potere essere certo aerei civili. Si notano inoltre nel filmato scie che si arrestano e poi ricominciano (mentre l'aereo continua a volare e quindi il motore non si è bloccato): come si possono chiamare scie di condensa?



Infine la quota a cui volano questi aerei è incredibilmente bassa, volano all'altezza dei cumuli (circa 2 km di quota come troviamo scritto su qualsiasi libro di scienze o sito di meteorologia, per esempio http://www.meteorete.it/bmnuvole.html) mentre i nostri ministri nelle loro risposte alle interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche affermano che si tratta sempre di scie di condensa formate da aerei che volano a quote di crociera (8/13 km).
Vedi per esempio la risposta di Pecoraro Scanio che tira in ballo l'analogia tra le nubi alte (cirri) e le scie di condensa e quindi dando implicitamente una stima dell'altezza cui si possono formare le vere scie di condensa (i cirri sono nubi alte che si formano oltre i 7 km di quota): http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_15/showXhtml.Asp?idAtto=241&stile
Continua QUI a leggere e per vedere i video

Articoli correlati:http://www.tankerenemy.com/

Il Pentagono sta per “reclutare” soldati, ma con cervello poco umano…

 Il Pentagono sta per “reclutare” soldati, ma con cervello poco umano… 
 
l Dipartimento della Difesa statunitense potrebbe essere in fase di creazione di un nuovo tipo di robot con pensiero autonomo.

Fin dalla sua istituzione nel 2009, il programma delle Agenzia di Progetti di Ricerca Avanzata della Difesa (DARPA), ha ricevuto milioni di dollari con la speranza di replicare il cervello umano.

Sandra Erwin, editore del National Defense Magazine, parla nella sua ultima pubblicazione di questo ambizioso programma chiamato ‘intelligenza fisica’ che, secondo la richiesta del Pentagono , dovrebbe portare a “la comprensione dell’intelligenza come un fenomeno fisico per la prima dimostrazione di questo principio in elettronica e prodotti chimici. ” Erwin dice che oggi, quattro anni dopo la sua formazione, un team di scienziati guidati dal professor James Gimzewski, dell’Università di Los Angeles, California (UCLA), è solo a pochi “centimetri dal traguardo “per raggiungere il loro obiettivo.Continua QUI

sabato 13 aprile 2013

MILANO 6 APRILE 2013 STOP NWO


Manifestazione contro l'agenda del NUOVO ORDINE MONDIALE e rettiloidi affini Protesta senza precedenti in Italia e, che io sappia, in tutta Europa, da non perdere. Al termine del video gli indirizzi utili per ricevere maggiori informazioni sugli sviluppi della protesta e/o i video integrali dei vari relatori intervenuti.


            
Letto e tratto dal Blog:http://sphaeralux.blogspot.it/

The Next-Gen rEvolution
Cronache dall'imminente Rivoluzione Lunare
Manifestazione a MIlano anti Nuovo Ordine Mondiale ( NWO )


 
Dopo mesi di giustificata assenza, torno nell'oceano internautico con una domanda che mi gira nella testa da settimane, sopratutto dopo le lamentele di molte persone che hanno votato il Movimento 5 Stelle ma si sentono deluse per la sua NON presa di posizione, su certe tematiche scottanti che potrebbero risolvere a monte ( non monti ) molti problemi.

Stiamo parlando di VACCINAZIONI, SIGNORAGGIO, SOVRANITA' MONETARIA, CONTROLLO MENTALE, GEOINGEGNERIA CLANDESTINA ( SCIE CHIMICHE ),  HAARP, NUOVO ORDINE MONDIALE, BANKSTERS, CIBI OGM, ELETTROSMOG, MUOS, BASI NATO IN ITALIA....

La lista è lunga ma, NO TAV a parte , nemmeno uno di questi argomenti è ancora stato sfiorato dal partito della speranza.

E questo è l'unico movimento che cito, perchè gli altri..

Sono davvero "Partiti."
NO COMMENT !!

Allora mi chiedevo, che fine avrà fatto il 25% degli ITALIANI che non hanno votato ?

Continua a leggere...»

venerdì 12 aprile 2013

DELIRIO CHIMICO NEL CIELO DI GENOVA

QUESTO BREVE VIDEO E' STATO GIRATO DAL SOTTOSCRITTO (Doriano) NELLE IMMEDIATE VICINANZE DELL'AEROPORTO DI GENOVA,IL GIORNO 10 APRILE 2013,GIORNATA DI UNA FURIBONDA  E DELIRANTE ATTIVITA' CHIMICA !
QUESTA E' L'ENNESIMA MIA DENUNCIA, CONTRO IL DIABOLICO PIANO DI MANIPOLAZIONE CLIMATICA ATTRAVERSO LA GEOINGEGNERIA (alias scie chimiche)
Ps.Il filmato non è di qualità,l'ho girato col tel...ma credo che renda ugualmente l'idea ;)

            

Le scie chimiche sono un attacco su più fronti.

In primo luogo, i sali metallici utilizzati negli aerosol sono altamente tossici e richiedono al nostro corpo lo spreco di molta energia per rimuoverli. Milioni di persone non possono farlo. Negli ultimi dieci anni, le malattie respiratorie negli Stati Uniti si è spostata dall'ottavo posto alla terza più alta causa di morte. I tassi di asma sono più che raddoppiati nel mondo occidentale e la malattia di Alzheimer ', una condizione che è causata da avvelenamento da alluminio, che è salita alle stelle.

La seconda cosa è il rilascio di malattie. Un alto insider militare collocato sostiene che i batteri e virus sono liofilizzati e immessi su filamenti sottili per il rilascio. I metalli rilasciati insieme alle malattie riscaldati dal sole, creano un ambiente ideale per i batteri e virus a prosperare nella fornitura d'aria.

In terzo luogo, le scie chimiche contengono nano armi tecnologiche. Sorprendentemente, questo fatto è rimasto così basso profilo nei media alternativi. E' ben dimostrato da ricercatori come il Dr. Hildegarde Staninger ed ex scienziato governativo Clifford Carnicom.

Il nanotech è costituito da organismi geneticamente modificati che sono fondamentalmente dei bio-robot. Quando li inaliamo, prendono la residenza nel nostro corpo e vivono come parassiti. Quando l'infestazione diventa avanzata, l'individuo sviluppa ciò che è il morbo di Morgellons. La persona è così debole che riesce a malapena a fare qualsiasi cosa e soffre di una serie di bizzarri e spettrali sintomi: croste che non guariscono, capelli che cadono che vengono sostituiti da pseudo capelli e sensazioni che strisciano sotto le incessanti skin.Morgellons, è una nuova condizione che è apparsa negli ultimi dieci anni - a causa delle pesanti irrorazioni! Ci sono circa più 60.000 malati nei soli Stati Uniti, e le loro sintomi sono raccontate dalla Fondazione di Ricerca Morgellons.
Gli Illuminati stanno facendo atti vandalici contro il cielo, con la visibilità che un artista di graffiti spruzza un muro, e tuttavia la maggior parte di noi rimane ignaro. E come pochi altri, sanno che le scie chimiche che ci portano in casa, quanto sia disperata la nostra situazione.

Nonostante questo, credo che l'attivismo anti-scie chimiche ha un potenziale enorme. L'esistenza di questa operazione è facile da dimostrare e abbiamo la testimonianza di molti informatori. Il movimento di protesta può continuare a generare l'impulso perché le scie chimiche, persisteranno ancora per decenni a venire.
-
David Richards, 24 anni, insegna inglese in Mongolia. Egli è un collaboratore regolare.
-
Makow comment-I cittadini dovrebbero formare comitati in ogni città per monitorare e fotografare l'attività delle scie chimiche; educare il pubblico e diffondere la consapevolezza, e di presentare una petizione politica e mediatica. Gli Illuminati odiano positivamente l'attività politica spontanea non si avviano e controllano. Questo è un ottimo modo per aumentare la consapevolezza circa la cospirazione NWO.

lunedì 8 aprile 2013

MANIFESTAZIONE A MILANO...UN FIUME IN PIENA !

Manifestazione a Milano contro la Geoingegneria clandestina (alias scie chimiche) e le mafie che ci governano

E’ un fiume in piena: manifestazione a Milano contro la Geoingegneria assassina (alias scie chimiche), gli usurai delle banche, la N.A.T.O., l’Europa dei massoni mascalzoni, le mafie che ci governano… E’ un fiume in piena: la conferenza del prossimo 8-9 aprile al Parlamento europeo, il consiglio dell’attore Nicolas Vaporidis a visitare “Tanker enemy”, all’interno di un’intervista trasmessa dal programma “Le iene”, la sempre maggiore coscienza che i “politici” sono cialtroni al servizio di poteri forti.

E’ un fiume in piena il cui impeto i lacchè del regime provano invano a contrastare: il lercio sito di disinformazione noto come “Giornalettismo” manda allo sbaraglio i suoi pennivendoli beoti che, impotenti di fronte alla verità, sanno solo ricorrere ad un aborto di ironia. Lividi di invidia e di collera perché incapaci di opporre alcunché agli argomenti ed alle prove accumulate in questi anni, i gazzettieri inetti biascicano insulti, infamie e penose “battute”, sempre le stesse da tempo immemorabile. Almeno cambiassero repertorio! L’invidia è una brutta bestia: i castrati di “Giornalettismo” e di altri siti-cloaca si rodono e si arrabattano di fronte ad una consapevolezza dei crimini perpetrati dalle autorità.

E’ una consapevolezza che cresce tra la popolazione giorno dopo giorno: non saranno i pagliacci al soldo del sistema ad arginarla con i loro lazzi, con i loro improperi da bettola. Non solo, mentre aumenta il numero dei cittadini che sono arcistanchi di essere derubati ed avvelenati, comincia a serpeggiare il malcontento tra le sfere medio-alte. E’ vero che i militari sono sommersi di privilegi ed emolumenti affinché attuino le operazioni di geoingegneria clandestina e onde tacciano, ma vedere i propri cari intossicati non è cosa tanto facile da digerire. Insomma, qualcosa si sta muovendo e, sebbene il quadro complessivo sia contraddittorio e persino preoccupante, siamo sicuri che la carriera dei volgari negazionisti è ormai prossima ad una fine… ingloriosa.

Di seguito l’articolo dell’agenzia di stampa AdnKronos sulla manifestazione svoltasi ieri a Milano. Un plauso agli organizzatori dell’evento ed un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato e partecipato.


Milano, 6 aprile 2013 - (Adnkronos) - Alcune centinaia di persone, circa 500-600, facendo un primo conteggio approssimativo, stanno sfilando pacificamente lungo corso Venezia il centro di Milano, in una manifestazione nazionale convocata da varie associazioni, tra le quali "Riprendiamoci il pianeta", "Yoga e Salute", "Movimento Valori e Rinnovamento" e "Tanker Enemy". La manifestazione, assicura un volantino distribuito durante il percorso, è "di matrice assolutamente non violenta" e dovrebbe terminare in piazza del Duomo.

I dimostranti, che sono partiti da Porta Venezia, sfilano, preceduti dai Carabinieri e seguiti dalla Polizia, dietro uno striscione che recita: "No alla crisi voluta dalle mafie che ci governano". Le rivendicazioni dei manifestanti coprono un ampio spettro di materie: "Scie chimiche e o.g.m, vaccini micidiali, uccidono i bambini le multinazionali", riporta uno striscione. Un altro dice: "No al signoraggio bancario, no all'Unione europea". E ancora: "Sì alle energie rinnovabili", "Fermiamo gli aerei militari che ci stanno avvelenando. No alle scie chimiche e a H.A.A.R.P.", "Un mondo che rispetta il bene della vita, insieme si può fare, non conta la fatica", "Multinazionali=schiavitu'", "No al Nuovo ordine mondiale".

Il corteo, composto anche da donne e bambini, intona vari slogan: "Strozzini, strozzini", "Basta bugie, sappiamo delle scie", "Saggi, massoni, sappiamo i vostri nomi", "Basta vaccini, salviamo i bambini", "Non farti gabbare dalla Trilaterale" e "L'Europa dittatura non offre soluzioni. La mafia si è comprata le nostre istituzioni", "Siamo invasi dalle vostre basi, via la N.A.T.O. dal nostro Stato", tra gli altri. I manifestanti, oltre che da Milano, arrivano da varie regioni d'Italia: Lazio, Emilia Romagna, Toscana e Veneto.



Fonte: adnkronos.com




Chi è Wasp?
CLICCA QUI



CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

Nota del Blogger: Ringrazio ancora una volta i carissimi amici Antonio e Rosario per la loro tenacia ed il grande impegno !
Grazie di cuore My Brothers.

PIATTAFORMA H.A.A.R.P. IN COREA DEL SUD.


U.S.A: in arrivo gigantesca piattaforma H.A.A.R.P mobile in sud Corea.

8 aprile 2013 - La marina militare degli Stati Uniti sta dislocando in sud Corea una gig
antesca piattaforma H.A.A.R.P mobile.E' di poche ore fa la notizia diffusa dai media giapponesi che afferma che qualsiasi missile verra' prontamente abbattuto.
l’H.A.A.R.P. mobile: un dispositivo impiegato dalla Marina Militare degli Stati Uniti d’America. Il “Sea based H.A.A.R.P. X-band radar (S.B.X.)”, è una di queste piattaforme viaggianti usate a complemento dei vari impianti H.A.A.R.P. dislocati in vari paesi di Gaia (Stati Uniti, Norvegia, Russia, Francia). Sul ponte della S.B.X. è installata una particolare struttura, componente chiave della “Missile Defense Agency”(M.D.A.). La nave militare include una centrale per la produzione di energia elettrica, un ponte, sale di controllo, alloggi per il personale, aree di stoccaggio e le infrastrutture necessarie a sostenere l'enorme radar in banda X. Il radar S.B.X. è un apparato molto sofisticato. Il sistema radioricevente “phased array antenna” è costituito da migliaia di antenne azionate da moduli di rice-trasmissione. Il radar è progettato e costruito dalla Raytheon Integrated Defense Systems per conto della Boeing, il più importante appaltatore per il progetto negli Stati Uniti, attuato proprio dalla Missile Defense Agency.

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/terremoti-bellici-targati-usa.html

TRAMITE: http://terrarealtime.blogspot.it/2013/04/usa-in-arrivo-gigantesca-piattaforma.html

(VIDEO all’interno del link)

sabato 6 aprile 2013

MANIFESTAZIONE A MILANO

Milano: associazioni in corteo contro 'mafie al governo', vaccini e scie chimiche......
6 aprile 2013 - MILANO

Manifestazione contro le Scie Chimiche - Massoneria al Governo - Contro i Vaccini - Contro gli OGM.
Parla MONIA BENINI
Presidente del Movimento Politico di Liberazione Per Il Bene Comune
autrice della Rubrica Video
"IL PUNTO" con cui prova a spiegare agli ITALIANI
cosa tacciono Politici e Media.


Articolo:
http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Lombardia/?id=3.2.61117981


Milano, 6 apr. - (Adnkronos) - Alcune centinaia di persone, circa 500-600 facendo un primo conteggio approssimativo, stanno sfilando pacificamente lungo corso Venezia il centro di Milano, in una manifestazione nazionale convocata da varie associazioni, tra le quali Riprendiamoci il pianeta, Yoga e Salute, Movimento Valori e Rinnovamento e (Tanker Enemy 8.000 visite ieri). La manifestazione, assicura un volantino distribuito durante il percorso, e' "di matrice assolutamente non violenta" e dovrebbe terminare in piazza del Duomo.
I dimostranti, che sono partiti da porta Venezia, sfilano, preceduti dai carabinieri e seguiti dalla Polizia, dietro uno striscione che recita: "No alla crisi voluta dalle mafie che ci governano". Le rivendicazioni dei manifestanti coprono un ampio spettro di materie: "Scie chimiche e ogm, vaccini micidiali, uccidono i bambini le multinazionali", riporta uno striscione. Un altro dice "no al signoraggio bancario, no alla Comunita' Europea". E ancora: "Si' alle energie rinnovabili", "Fermiamo gli aerei militari che ci stanno avvelenando. No alle scie chimiche e Haarp", "Un mondo che rispetta il bene della vita, insieme si puo' fare, non conta la fatica", "Multinazionali=schiavitu'", "No al nuovo ordine mondiale".

Il corteo, composto anche da donne e bambini, intona vari slogan: "Strozzini, strozzini", "Basta bugie, sappiamo delle scie", "Saggi, massoni, sappiamo i vostri nomi", "Basta vaccini, salviamo i bambini", "Non farti gabbare dalla Trilaterale" e "L'Europa dittatura non offre soluzioni. La mafia si e' comprata le nostre istituzioni", "Siamo invasi dalle vostre basi, via la Nato dal nostro Stato", tra gli altri. I manifestanti, oltre che da Milano, arrivano da varie parti d'Italia, inclusi Lazio, Emilia Romagna, Toscana e Veneto.


                ....STESSO GIORNO A LONDRA IN CONTEMPORANEA CON MILANO !




Fonte:
http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Lombardia/Milano-associazioni-in-corteo-contro-mafie-al-governo-vaccini-e-scie-chimiche_3261117981.html

All'interno 15 fotografie della manifestazione:
http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/04/06/foto/centinaia_in_marcia_a_milano_no_a_vaccini_e_scie_chimiche-56067797/1/


I video della manifestazione:
http://www.youtube.com/user/Yogavitaesalute?v=uok1wouflJo

SAN FRANCISCO:UN' ALTRA PROVA SCHIACCIANTE !

Campione d'acqua di Pioggia caduta a San Francisco,torna positivo per  Alluminio e Bario.
Scie chimiche tossiche che confermano le irrorazioni clandestine sulla Baia di S. Francisco.
Grande lavoro da @ nwestwind e la sua squadra!
                                              
Ecco come si presenta il cielo di San Francisco..smerigliato dalle tossiche scie chimiche


Le scie chimiche sono un attacco su più fronti.

In primo luogo, i sali metallici utilizzati negli aerosol sono altamente tossici e richiedono al nostro corpo lo spreco di molta energia per rimuoverli. Milioni di persone non possono farlo. Negli ultimi dieci anni, le malattie respiratorie negli Stati Uniti si è spostata dall'ottavo posto alla terza più alta causa di morte. I tassi di asma sono più che raddoppiati nel mondo occidentale e la malattia di Alzheimer ', una condizione che è causata da avvelenamento da alluminio, che è salita alle stelle.

La seconda cosa è il rilascio di malattie. Un alto insider militare collocato sostiene che i batteri e virus sono liofilizzati e immessi su filamenti sottili per il rilascio. I metalli rilasciati insieme alle malattie riscaldati dal sole, creano un ambiente ideale per i batteri e virus a prosperare nella fornitura d'aria.

In terzo luogo, le scie chimiche contengono nano armi tecnologiche. Sorprendentemente, questo fatto è rimasto così basso profilo nei media alternativi. E' ben dimostrato da ricercatori come il Dr. Hildegarde Staninger ed ex scienziato governativo Clifford Carnicom.


Il nanotech è costituito da organismi geneticamente modificati che sono fondamentalmente dei bio-robot. Quando li inaliamo, prendono la residenza nel nostro corpo e vivono come parassiti. Quando l'infestazione diventa avanzata, l'individuo sviluppa ciò che è il morbo di Morgellons. La persona è così debole che riesce a malapena a fare qualsiasi cosa e soffre di una serie di bizzarri e spettrali sintomi: croste che non guariscono, capelli che cadono che vengono sostituiti da pseudo capelli e sensazioni che strisciano sotto le incessanti skin.Morgellons, è una nuova condizione che è apparsa negli ultimi dieci anni - a causa delle pesanti irrorazioni! Ci sono circa più 60.000 malati nei soli Stati Uniti, e le loro sintomi sono raccontate dalla Fondazione di Ricerca Morgellons.
                                         


venerdì 5 aprile 2013

SCIE CHIMICHE,SCIENZIATI UCCISI.


Scie chimiche.
SCIENZIATO UCCISO DOPO CHE VA SU RADIO NAZIONALE, parti 1, 2, 3
Gli scienziati ambientali Eugene Franklin Mallove, Juventina Villa Mojica e Dorothy Stang assassinati dopo aver rilasciato i risultati dei test di laboratorio che collegano le scie chimiche alla morte di massa della vita dei pesci, delle piante e degli animali.



Fonte:http://www.godlikeproductions.com/forum1/message2190440/pg1

part1of3 BREAKING!!! Dane Wiggington EXPOSES CHEMTRAILS over the USA

                    

part2of3 BREAKING!!! Dane Wiggington EXPOSES CHEMTRAILS over the USA


                    

                                               

part3of3 BREAKING!!! Dane Wiggington      EXPOSES CHEMTRAILS over the USA


                    

martedì 2 aprile 2013

MORBO DI MORGELLONS !

Aumentano i casi di Morgellons, la sindrome da "scie chimiche"

La sindrome, o mordo, di Morgellons è una misteriosa malattia che si presenta, generalmente, con disturbi di tipo cutaneo: prurito, sensazione di punture di spillo, fitte improvvise e dolenti, piaghe, eruzioni cutanee permanenti e soprattutto strane fibre filamentose sulla superficie della pelle che, in taluni casi, fuoriescono spontaneamente.
Molti dei pazienti affetti dal morbo provano una strana sensazione di bruciore diffusa su tutto il corpo, altri parlano di “insetti” che corrono appena sotto la superficie della pelle. Altri, ancora, lamentano dolori muscolo-scheletrici ed una sensazione di affaticamento generale.
Dunque, una sintomatologia complessa e ambigua, tanto da far pensare ad una malattia immaginaria, conseguenza di gravi disturbi di natura psicologica. Infatti, la sindrome sembra avere effetti notevoli sull'emotività e sulla cognizione dei pazienti. Tuttavia, questi effetti potrebbero essere considerati contemporaneamente causa e conseguenza di Morgellons.
La prova concreta che smantella l'ipotesi psicologica viene dalla presenza reale e non fittizia di strane fibre filamentose che fuoriescono dalla cute, molto simili alle fibre di polietilene e granuli neri. Il tutto è reso ancor più strano dal colore delle fibre: Blu.
La sindrome di Morgellons è un mistero, un'incognita che la Scienza non riesce tuttora a spiegare: è un morbo particolare, raro, estremamente ambiguo ed incomprensibile. Bollato per anni dalla comunità scientifica come una patologia psichiatrica, il Morbo di Morgellons è ora oggetto di studio da parte dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), l'organo statunitense di ricerca e prevenzione della malattie.
Lo studio, condotto in collaborazione con la divisione di ricerca del consorzio medico "Kaiser Permanente" della California del nord, va a colmare anni di fenomeni di autoaggregazione spontanea di persone colpite dagli stessi sintomi.
La maggior parte dei pazienti, liquidati come matti e accusati di procurarsi da soli le lesioni, si è riunita dal 2002 in una fondazione, la Morgellons Research Foundation, creata da Mary Leitao, che ha anche coniato il nome del morbo su una patologia simile descritta nel 1600.

lunedì 1 aprile 2013

PARLAMENTO EUROPEO.....


Parlamento europeo: simposio sulla Geoingegneria clandestina - Milano: manifestazione nazionale contro le scie chimiche e le mafie che ci governano



Parlamento Europeo 8-9 aprile 2013 - Conferenza "Oltre le teorie di modificazione climatica: la società civile contro la geoingegneria"


Il Parlamento europeo ospiterà nei giorni 8 e 9 aprile un convegno intitolato “Oltre le teorie di modificazione climatica: la società civile contro la geoingegneria”

Il simposio si svolgerà in Rue Wiertz, 60 Altiero Spinelli, ASP 1G3 dalle 9 alle 10,30. A seguire si terrà una conferenza stampa aperta ai corrispondenti accreditati. La sera prima, alle 18:30 sarà proiettato, nella stessa aula, il documentario “Why in the world they are spraying” del regista Michael Murphy.

La conferenza è promossa da organizzazioni internazionali della società civile, raccolte attorno a “Skyguards”, in collaborazione con Alternativa-Laboratorio politico e patrocinata dai gruppi parlamentari The Greens/European free Alliance ed Alliance of Liberals and Democrats for Europe.

Il punto di partenza è riprendere il lavoro che fu impostato nel 1998 e che condusse all’approvazione – da parte della Commissione Affari Esteri, Sicurezza e Politiche di Difesa del Parlamento Europeo – il 14 gennaio 1999, di una risoluzione in materia di ambiente e sicurezza a firma della relatrice Maj Britt Theorin.

Quella risoluzione è rimasta lettera morta, sebbene già allora ella avesse richiesto di sottoporre ad accurata verifica gli esperimenti militari in corso nell’atmosfera, nonostante avesse posto il problema della tutela della salute delle popolazioni e dell’ambiente, quantunque avesse evidenziato la necessità di dare ai cittadini gli strumenti essenziali per conoscere scopi, dimensioni e significato degli esperimenti che si compiono sulle loro teste.

Da allora nessuna trasparenza è stata adottata. Ciò sebbene sia ormai evidente che l’atmosfera terrestre è divenuta sede di operazioni che attentano alla salute pubblica con irrorazioni di aerosol clandestine, nonostante nuovi sistemi di armamenti siano ormai centrati sull’uso militare della ionosfera (vedi il famigerato progetto H.A.A.R.P.).

Non siamo più di fronte a denunce generiche. Vi è la prova del dolo, una prova coperta da segreti militari. Abbiamo la prova della complicità delle istituzioni "democratiche" che negano ogni evidenza. Dunque gli organizzatori chiedono che quella risoluzione venga non solo attuata, ma sia aggiornata alla luce dei gravissimi ed inoppugnabili elementi a disposizione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...